Appalto concorso di progettazione per il recupero funzionale e conservativo dei locali ex Lavanderia nell'antica Certosa di Collegno da destinare a Museo (intervento sotto il vincolo di tutela Soprintendenza BB.AA.)

Committente: Comune di Collegno (TO)
Anno: 1998
Importo lavori: 11,55 €/milioni
RTP: Atelier Mendini, Libidarch Architetti Associati (Andrea Mascardi, Edoardo Ceretto, Walter Mazzella), Archiloco Studio Associato, Studio 3GV Progetti, ing. S. Calì Quaglia

IL PROGETTO
Recupero dei fabbricati adibiti a lavanderia e laboratori di cucito all'interno dell'antica Certosa di Collegno (1641, reggente Madama Cristina di Savoia), successivamente sede dell'ospedale psichiatrico di Collegno.
Il progetto prevede il restauro delle maniche ottocentesche e la costruzione di un nuovo edificio per ospitare il "Museo dell'Uomo", che dovrà contenere la collezione scientifica e gli scritti lasciati dal Prof. Cesare Lombroso; le attività espositive del museo saranno completate con il book shop, la caffetteria, le centrali tecnologiche, i depositi e i laboratori, il centro convegni, la biblioteca medica, la foresteria, il laboratorio multimediale, l'arena per spettacoli all'aperto, il giardino e la piazza.
Sup. edifici 8.000 mq, sup. esterne 14.000 mq.